Guida: Configurare correttamente adb e fastboot

Pin It

I due componendi delle SDK, adb e fastboot, sono due tool fondamentali per diverse operazioni che vorremo andare a fare sul nostro dispositivo, come l’installazione di file apk, l’ottenimento di permessi di root, l’installazione di custom ROM e altro.

Prima di effettuare qualunque operazione occorre “preparare” il nostro PC installando questi due componenti delle SDK di Android. Rechiamoci su questa pagina e scarichiamo l’SDK per la nostra macchina (su Windows, Google consiglia di scaricare il file eseguibile .exe, ma possiamo anche scaricare il file zip ed estrarlo dove più ci fa comodo).

Ora, molto probabilmente, nella cartella android-sdk/tools, dove invece si troverà fastboot, non avrete il famoso adb, questo perché è stata cambiata la sua posizione, ora si trova sotto android-sdk/platform-tools. Se non avete questa cartella è normale, non preoccupatevi, vedremo ora come fare.

Una volta scompattata la cartella, eseguiamo SDK Manager (su Windows 7 eseguirlo con privilegi di amministratore: tasto destro » Esegui come amministratore) e si aprirà una finestra come la seguente. Andiamo sulla voce Available packages e nella parte destra dall’Android Repository selezioniamo Android SDK Platform-tools revision x. Se siamo su Windows dobbiamo anche installare i driver, selezioniamo per il download anche Google USB Driver package revision x da Third party Add-ons.

SDK Manager Packages Android

SDK USB Driver

Clicchiamo su Install Selected e attendiamo il termine dell’operazione. Nel frattempo andiamo ad impostare il nostro dispositivo.

Sul nostro telefono dobbiamo attivare la modalità Debug USB, andiamo quindi in Impostazioni » Applicazioni » Sviluppo e mettiamo il segno di spunta sulla voce Debug USB.

Finita l’installazione sul computer, colleghiamo il dispositivo tramite USB. All’inizio probabilmente i driver non verranno riconosciuti, andiamo quindi su Gestione dispositivi dal Pannello di Controllo (Pannello di controllo » Hardware e suoni » Gestione dispositivi), individuiamo il nostro dispositivo Android (probabilmente avrà anche il segno del triangolino giallo accanto), clicchiamoci con il tasto destro e selezioniamo Aggiorna software driver.

Clicchiamo su Cerca il driver nel computer e specifichiamo il percorso dei driver che abbiamo appena scaricato. Si troveranno nella cartella android-sdk/extras/google/usb_driver. Clicchiamo su Avanti e il nostro dispositivo sarà riconosciuto correttamente 1.

SDK USB Driver Android

Ricordo che adb è un tool molto potente che permette di fare molto altro oltre all’installazione di app, come la visualizzazione di log, l’invio di file al dispositivo e altro, comprese cose che potrebbero danneggiare il nostro telefono se usate male, quindi usatelo con cautela.

Ora apriamo il Prompt dei Comandi (da Start » Esegui (o Cerca programma) » cmd.exe) e posizioniamoci nella directory di adb (ad esempio cd C:\Android\android-sdk\platform-tools2).

Controlliamo se adb rileva il nostro dispositivo digitando adb devices, se uscirà una scritta tipo la seguente, il nostro telefono è correttamente riconosciuto.

daemon not running. starting it now
daemon started successfully
List of devices attached
HT852KV37905 device

Ci rimane da verificare se fastboot vede il telefono. Fastboot per funzionare ha bisogno di due dll presenti nella cartella platform-tools
AdbWinApi.dll
AdbWinUsbApi.dll

questi due file sono da copiare nella cartella tools.

Killiamo innanzitutto il server adb, che potrebbe andare in conflitto con fastboot, con

adb kill-server

Riavviamo il dispositivo in modalità bootloader (per il Nexus S: Volume Su e Accensione) tenendolo collegato al PC. Posizioniamoci con il Prompt nella cartella tools e lanciamo

fastboot devices

Anche quì, se tutto è configurato correttamente, vi dovrà mostrare il dispositivo collegato.

 

 

 


1 Se avete il Nexus S SCLCD, cioè il modello i9023, ci sarà da effettuare una piccola modifica al file .inf dei driver per far riconoscere al sistema operativo il telefono in modalità bootloader.
Nella cartella usb_driver trovate un file chiamato android_winusb.inf, apritelo con notepad (potrebbero essere necessari permessi di amministratore) e dove trovate le voci [Google.NTx86][Google.NTamd64] aggiungete al di sotto le seguenti righe:

;
;Google Nexus S GT-i9023
%SingleAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_18D1&PID_4E20

Salvate il file e procedete all’installazione dei driver.

 


2 Piccolo suggerimento: nel Prompt dei Comandi, una volta digitate le prime lettere (anche solo una), il tasto TAB vi aiuta nel completamento automatico e potete scorrere tra tutte le cartelle che iniziano con quello che avete digitato.

  • blackwolf

    la guida migliore!! grandissimo!!! grazie mille

    • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

      Mi fa piacere sapere di essere stato chiaro e che ti sia stata utile ;)

  • marco

    ciao complimenti per la guida ma mi servirebbe un aiuto .
    fino a qui tutto ok

    daemon not running. starting it now
    daemon started successfully
    List of devices attached
    HT852KV37905 device

    file coppiati
    AdbWinApi.dll
    AdbWinUsbApi.dll

    modificato con note pad

    ;
    ;Google Nexus S GT-i9023
    %SingleAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_18D1&PID_4E20

    ho provato sia con il punto e virgola che senza ma non riesco ad andare avanti non il prompt non mi riconosce il cell in od fastboot
    in attesa grazie

    • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

      Da quello che ho capito, adb ti riconosce il telefono ma fastboot no, giusto?

      Le 3 righe da inserire le hai messe sia in [Google.NTx86] sia in [Google.NTamd64] dopo le voci riguardanti il Nexus One?

      Facendo queste modifiche, collegando il telefono in modalità bootloader (Vol. Su + Accensione), non ricordo di preciso se poi bisognava andare su Gestione Periferiche da PC e fargli installare i driver oppure veniva riconosciuto direttamente.

      Il comando fastboot devices se lo utilizzi a telefono normalmente acceso non funziona.

      • marco

        ciao
        si il com. adb mi vede il cell acceso fastboot no.
        le tre righe

        [Google.NTamd64]
        ;
        ;Google Nexus S GT-i9023
        %SingleAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_18D1&PID_4E20
        ; HTC Dream
        %SingleAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_0BB4&PID_0C01
        %CompositeAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_0BB4&PID_0C02&MI_01
        %SingleBootLoaderInterface% = USB_Install, USB\VID_0BB4&PID_0FFF

        [Google.NTx86]
        ;
        ;Google Nexus S GT-i9023
        %SingleAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_18D1&PID_4E20
        ; HTC Dream
        %SingleAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_0BB4&PID_0C01
        %CompositeAdbInterface% = USB_Install, USB\VID_0BB4&PID_0C02&MI_01
        %SingleBootLoaderInterface% = USB_Install, USB\VID_0BB4&PID_0FFF

        il comando fast boot on me lo riconosce neanche a cell acceso

        grazie

        • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

          quindi è il comando fastboot che non ti riconosce? cioè il prompt ti dice “non è riconosciuto come comando interno”?

  • marco

    esatto

    • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

      Ho appena controllato nelle cartelle del SDK…effettivamente sembra che nell’ultima versione abbiano proprio rimosso il fastboot. Bisogna vedere se lo si ritrova in rete da qualche parte

      • marco

        grazie x la risposta consigli …..

        • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

          Credo di aver trovato fastboot. Scarica questo zip ed estrai il contenuto nella cartella tools dove hai precedentemente copiato le due dll.

          • marco

            Tutto ok grazie mille

            sei grande

          • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

            Di niente :)

  • TONI

    ciao volevo un info a riguardo questa modifica, ma poi in futuro sarà possibile se volessi tornare indietro? cioe come da originale!
    ciao grazie .

    • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

      Se ti riferisci alla guida relativa ai permessi di root per Nexus S, sì, si può tornare indietro flashando un nandroid backup senza root e ribloccando il bootloader.

  • Maurizio

    Ma mi sembra che sia stata tolta la parte finale della guida, mi sbaglio?

    • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

      Se anche tu ti riferisci alla guida sul root, in questo articolo non c’è mai stata, la parte che cerchi (forse) è presente in quest’altro

  • Maurizio

    Intendo che manca il comando fastboot oem unlock
    comunque grazie alla tua guida o compreso molte cosa, grazie

    Forse sono io che non vedo qualche immagine con firefox

    • Maurizio

      Si OK effettivamente su questa ottima guida si spiga come configurare al meglio l’ambiente e non ad sbloccare il telefono. Ho interpretato male il titolo.
      ringrazio e passo alla guida da te suggerita

      • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

        Grazie a te per il complimento :)

  • toni

    ciao ho un problema dopo aver aggiunto le tre rigne nel file android winusb, il promt dei comandi dos continua a dirmi che è impossibile trovare il percorso specificato, qualsiasi comando scrivo mi da un errore, sia da telefono avviato in normale che in booloader, mi potete dare una mano per favore grazie.

    • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

      Ciao, ti rispondo velocemente. Stai probabilmente sbagliando a dare i comandi in DOS. Non riguarda né telefono acceso, né in bootloader, è il percorso che dai per arrivare alla cartella dove sono presenti adb e fastboot che è errato.

  • tony

    AIUTO non riesco a collegare il tel o meglio non lo vede eppure ho installato i driver, ma quando faccio da dos adb device non mi viene fuori la scritta daemon not running. starting it now
    daemon started successfully
    List of devices attached
    HT852KV37905 device
    ma anzi mi viene fuori ul altra cosa che non è quella che dovrebbe darmi per aver collegato il te grazie.

    • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

      Dimmi qual è l’altra cosa che ti viene fuori, altrimenti così non ti posso proprio aiutare

  • tony

    praticamente non viene fuori scritto nulla..

  • tony

    questo e quello che mi viene fuori alla fine di dos!!

    environmental variables:
    ADB_TRACE
    of the following values

    , sysdeps, transport, jdwp
    ANDROID_SERIAL
    ity over this if given.
    ANDROID_LOG_TAGS
    bug tags are printed.

    • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

      Quello che ti esce è l’help di adb, ti dice come usarlo, tutti i comandi che possono essere dati tramite adb.

      Ti esce perché sbagli a dare il comando. Devi scrivere adb devices con la s finale. I comandi vanno digitati esattamente come sono scritti.

  • tony

    ok grazie ora ci provo sei molto gentile grazie ancora ti faccio sapere

  • tony

    ciao scusami ma ora mi da questo
    C:\Programmi\android\android-sdk>cd platform-tools

    C:\Programmi\android\android-sdk\platform-tools>adb devices
    List of devices attached
    37307C294F3900EC device

    C:\Programmi\android\android-sdk\platform-tools>

  • tony

    ciao guarda ho provato con questa modifica che ho trovato su questo sito http://android.hdblog.it/2011/11/02/root-facile-come-ottenere-i-permessi-di-root-su-tantissimi-smartphone-android/
    magari ti puo venire utile, ma non sono sicuro che funzioni, perchè ho installato o meglio acquistato SETCPU MA NON MI FA AUMENTARE IL processore a non più di 1 ghz e non capisco perchè, ma che tu sappia se la modifica e andata a buon fine cosa mi deve dire, o magari come si capisce se è avvenuta? ciao grazie.

    Ps attendo sempre instruzioni a riguardo.
    Grazie.

  • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

    Ok, il device te lo riconosce. Per il root poi devi seguire l’altra mia guida per Nexus S (se hai appunto questo smartphone).

    SetCPU non ti fa andare oltre 1 GHz perché il Kernel stock non permette overclock. Dovresti flashare un kernel che permetta l’overclock come ad esempio Netarchy, Matr1x e altri.

  • tony

    ok grazie quindi devo fare un altra modifica! ma con l’altra modiica decade la garanzia giusto?

    • http://www.androidphoneitalia.it/ savrix85

      Sì, ma se fai un backup con la recovery modificata prima di flashare il kernel, puoi rimettere quel backup e tutto ritorna come prima.

      Anche l’ottenimento dei permessi di root in teoria fa decadere la garanzia, ma si può sempre toglierli.

  • Nicola

    ciao savrix, ho notato che sei molto bravo a spiegare questi passaggi (per inesperti come me talvolta angusti! :D)

    ho seguito tutta la tua guida passo-passo e sono arrivato a killare il server adb (riporto ciò che ho scritto su dos):

    C:\user….\android-sdk\platform tools>adb kill-server

    praticamente non mi accade nulla, ovvero viene riportata nella riga sotto questo percorso:

    C:\user….\android-sdk\platform tools>

    Stessa cosa quando, a dispositivo riavviato in bootloader, scrivo il comando:fastboot devices

    dove sbaglio??

    • http://androidphoneitalia.it/ savrix85

      Ciao Nicola, per adb kill-server non sbagli, il comando termina il processo adb senza mostrare altri messaggi a video.

      Per quanto riguarda fastboot se non ti da nessun messaggio vuol dire che non riconosce il telefono, probabilmente a causa della mancanza di driver.

      • Nicola

        grazie
        allora c’è qualche cosa che non va in quello che faccio…uso windows 7 e non sembra avere problemi nel riconoscere il telefono…mah!
        riproverò ancora e ancora :D
        ciao, e grazie

  • mytico80

    Ciao.. La guida per la configurazione è valida per tutti i device? Io, collegando il mio al pc (ha WIN 7), non visualizzo la stringa “android phone” su “gestione dispositivi”. Perchè?

  • enzo

    ciao io sto provando la tua guida per avviare il mio tablet asus tf300tg in fastboot mi riconosce il tablet con in comandi in cmd ma poi mi dice fastboot non è riconosciuto come comando interno ho copiato sia i file AdbWinApi.dll
    AdbWinUsbApi.dll che fastboot nella cartella tools ma continua a darmi errore non è riconosciuto come comando interno uso windows7 cosa sbaglio? Grazie

  • luigi24

    quando inserisco il comando fastboot devices non mi fa niente dove ho sbagliato? ho un huawei g330

    • Rocco Lupo

      Ho un problema: ho installato tutti i driver ma il mio negus 4 non viene riconosciuto in adb mode. come mai?