Samsung svela i dettagli dei nuovi processori Exynos 5 Dual

Pin It

Eccoci a parlare di un nuovo chip prodotto da Samsung, basato sulla nuova piattaforma Cortex A15, che si annuncia essere ad elevate prestazioni.

Tanto per dirne subito una, visto anche il lancio del nuovo “Risoluzionario” iPad, questo chip sarà in grado di supportare risoluzioni WQXGA, cioè fino a 2560×1600 pixel. Andiamo però a vedere maggiori dettagli riguardanti questo nuovo processore.

Samsung Exynos 5 Dual

Il nuovo Exynos 5 Dual è un dual core, da 1,7 GHz – 2 GHz, progettato con un processo a 32 nm a basso consumo energetico che consente di raggiungere i 60 fps nell’encoding e decoding video a 1080p, di supportare banchi di RAM DDR3 in dual channel e di interfacciarsi alle altre componenti con interfacce ad alta velocità, come USB 3.0 e SATA 3.

Eccovi i dettagli principali:

  • CortexA15 dual core subsystem con SIMD NEON 64-/128-bit
  • Interfacce di memoria
    – 2 porte 32-bit 800MHz LPDDR3/DDR3
    – 2 porte 32-bit 533MHz LPDDR2
  • Video Codec Video Hardware Multi-formato: 1080p 60fps (capace di decoding ed encoding per MPEG-4/H.263/H.264 e di solo decoding per MPEG-2/VC1/VP8)
  • Hardware grafico 3D e 2D, supporto OpenGL ES 1.1/2.0/Halti, OpenVG 1.1 e OpenCL 1.1 full profile
  • Elaborazione immagini fino a 15 fps a 14,6 Mpx e 30 fps a 8 Mpx
  • JPEG Hardware Codec
  • Supporto risoluzione massima WQXGA (2560×1600)
  • Visualizzazione simultanea su display WQXGA e a 1080p su schermo collegato con HDMI

Per quanto riguarda la frequenza di clock, molto probabilmente per gli smartphone sarà di 1,7 GHz, mentre sarà portata a 2 GHz per i tablet.

Viene subito da pensare che questo possa essere il processore che equipaggerà il prossimo Samsung Galaxy SIII, ma non possiamo esserne certi, dato che l’Exynos 5 Dual è ancora in fase di produzione campione. Visto che non si hanno ancora informazioni a riguardo, sia l’impiego di un Exynos serie 4 quad core, basato sul vecchio Cortex A9, sia di questo nuovo 5 Dual, basato sul nuovo Cortex A15, hanno tuttora eguali probabilità.

[via]